Il PEFC: per una gestione sostenibile e responsabile delle foreste

Nel mondo contemporaneo, la consapevolezza ambientale ha raggiunto una considerevole rilevanza per la società moderna. La salvaguardia dell’ambiente e la gestione sostenibile delle risorse naturali sono diventate delle priorità fondamentali. Tra le molte organizzazioni che lavorano per raggiungere questi obiettivi, il PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification) è un’alleanza internazionale di enti e organismi non governativi che promuovono pratiche e standard di gestione forestale sostenibile, attraverso una specifica certificazione riconosciuta a livello internazionale.

Importanza del PEFC

Il PEFC fornisce un meccanismo affidabile per garantire che le foreste siano gestite in modo responsabile e sostenibile. Attraverso la sua certificazione, il PEFC attesta, che le foreste certificate rispettino determinati standard di gestione come la conservazione della biodiversità e la protezione degli habitat sensibili. La certificazione aiuta a mitigare i rischi associati alla deforestazione, garantendo che le foreste continueranno a svolgere il loro ruolo chiave nel mantenimento dell’equilibrio ecologico del pianeta.

Certificazione PEFC per una foresta sostenibile

Il PEFC svolge inoltre un ruolo fondamentale nel fornire agli acquirenti una garanzia sulla provenienza sostenibile dei prodotti forestali, attraverso la cosiddetta catena di custodia che monitora ogni fase di approvvigionamento. Con sempre più consumatori che cercano prodotti ecologici e sostenibili, la certificazione PEFC fornisce un segno distintivo che indica che il prodotto è stato ottenuto da fonti gestite in modo responsabile. Questo incoraggia le aziende a adottare pratiche sostenibili e consente ai consumatori di fare scelte informate e responsabili.

Il PEFC con la sua mission contribuisce infine a sostenere le economie locali e le comunità dipendenti dalle foreste. Le foreste sostenibili offrono opportunità di lavoro e reddito per milioni di persone in tutto il mondo. La certificazione PEFC protegge i mezzi di sussistenza delle persone che dipendono dalle foreste, e contribuisce anche a promuovere lo sviluppo economico locale attraverso l’uso responsabile delle risorse forestali.

Il PEFC in Italia e in Umbria con l’AFoR

Fondata nel 1999, l’organizzazione conta oggi su una rete globale di membri provenienti da oltre 50 paesi. La Regione Umbria è tra i soci fondatori dell’Associazione PEFC Italia, Associazione senza scopo di lucro che nel 2001 ha introdotto in Italia il sistema internazionale di certificazione della gestione sostenibile delle foreste PEFC.

Nel panorama forestale umbro, l’AFoR svolge un ruolo chiave di salvaguardia, in quanto è l’Agenzia regionale deputata alla tutela delle foreste, alla sistemazione idraulico-forestale e alla valorizzazione dell’ambiente umbro. Tra le sue attività infatti sono previsti specifici interventi di tutela, miglioramento e valorizzazione dei boschi e delle foreste umbre esistenti e delle varie attività ad essi connesse.

Certificazione PEFC del complesso del Monte Subasio AFoR Umbria

Per realizzare uno strumento di valorizzazione delle foreste e dei suoi prodotti, a partire dal 2023 l’AFoR si è prefissata l’obiettivo dell’ottenimento della sua prima certificazione PEFC. Per questo ha ufficialmente avviato il percorso certificativo del patrimonio agroforestale regionale, attraverso l’adozione di pratiche di gestione responsabile previste dagli stringenti standard PEFC, iniziando il processo a partire dal complesso demaniale del Monte Subasio, che si concluderà nei prossimi mesi con il riconoscimento PEFC marchio internazionale di eco sostenibilità.

Il PEFC: un ruolo chiave

Il PEFC svolge una funzione fondamentale nella promozione della gestione forestale sostenibile in Italia e nel mondo. Attraverso la certificazione PEFC, le foreste italiane sono gestite in modo responsabile e sostenibile, garantendo la conservazione delle risorse naturali, la protezione dell’ambiente e lo sviluppo economico delle comunità locali, rafforzando contestualmente la reputazione internazionale dell’Italia come paese impegnato nella protezione dell’ambiente e nella gestione sostenibile delle risorse forestali.

Le foreste italiane costituiscono una fonte rilevante di legname, di carta, di biomasse e altri prodotti forestali, che si traducono in opportunità di lavoro e reddito per le comunità rurali locali. La certificazione PEFC ha un ruolo chiave in questo scenario, in quanto garantisce che queste fonti siano gestite in modo responsabile e sostenibile, proteggendo al contempo l’ambiente e sostenendo le economie locali.